L’intervista alla fan Erica Ganz

latte-e-cartoni-cure-moon-fans

Ogni Martedì inseriremo qui e in concomitanza sulla nostra PAGINA FACEBOOK una vostra intervista, ci avete scritto già in tanti, se anche tu vuoi essere intervistato, scrivici via MAIL oppure in privato su facebook!

Ciao, benvenuta tra le pagine del portale “Latte e Cartoni – Cure Moon” :)
Grazie per esserti offerta, ma passiamo subito alle domande:

1) Iniziamo dalle presentazioni: Come ti chiami, quanti anni hai? Da dove ci scrivi?

Ciao a tutti, sono Erica,o Erica Cosplay per chi mi conosce così, ho 30 anni e sono di Bolzano.

2) Parlando di cartoni/anime, quali sono i tuoi preferiti in assoluto? perchè ti piacciono così tanto?

E’ difficile scegliere. Ho moltissimi cartoni animati che porto nel cuore. Sicuramente tra i miei preferiti spiccano 3 nomi: Creamy, Sailor Moon e Una Porta Socchiusa ai Confini del Sole. Da piccola amavo i cartoni a tema magia, le maghette e tutto ciò che mi permetteva di immedesimarmi in un personaggio con poteri strani e misteriosi. Questi fanno parte della lista di quelli che mi facevano sognare di più: sognavo di essere Creamy ed esibirmi sul palco, Sailor Moon e trasformarmi urlando “potereee del cristallo di lunaaaaa! Vieni a meeeeeeeee!!” ed essere Luce per avere una Mokona tutta per me.

3) Hai delle passioni-hobby inerenti al mondo dei cartoons? se si, vorresti parlarcene dettagliamente?


Dal 2009 sono una cosplayer per passione. Ho sempre adorato il mondo del cosplay proprio perché mi permetteva di immaginarmi nei panni dei miei personaggi preferiti. All’inzio era solo una fantasia: studiando e non avendo abbastanza soldida parte ammiravo i personaggi interpretati dagli altri ma non potevo permettermi di essere una cosplayer. Poi, appena ne ho avuto modo, ho iniziato a proporre anche io i miei personaggi, quasi tutti provenienti dal mondo di anime e manga giapponesi, molti dei quali degli anni ’80 e ’90. Per dirne alcuni, ho fatto il cosplay di Sailor Chibiusa, Arale e Luce. Fare cosplay è una cosa che mi mette grinta e gioia. Mi diverte vedere il mondo con gli occhi dei miei personaggi preferiti, esprimere la mia passione interpretandoli e far meravigliare chi mi vede.
Inoltre colleziono giocattoli anni ’80 e ’90 e action figure dei miei personaggi preferiti.

4) Parlando della tv dei ragazzi italiana, qual’è stato il programma che più ha segnato la tua infanzia? come reputi la tv di oggi? secondo te come dovrebbe essere rilanciata o cambiata oggi la tv? (se lo ritieni necessario)

Sono cresciuta guardando BimBumBam e CiaoCiao. Da piccola ero spesso malata e quando ero a casa stavo davanti alla tv. Sono cresciuta guardando i Popples, Magica Emi, Creamy, Denver, Juni Peperina Inventatutto e Candy Candy. E ovviamente tutti gli altri cartoon. Questo mi ha permesso di amarli all’epoca e tuttora. In tv ora purtroppo manca un programma contenitore come era BimBumBam o il più recente Game Boat. Mancano gli spazi per la tv dei ragazzi. E’ vero, ci sono i canali tipo Boing o K2 ma propongono troppi cartoni nuovi e pochi di quelli del passato che a mio parere sono molto più belli degli attuali. Servirebbe uno spazio pomeridiano che faccia conoscere questi cartoon ai giovani di adesso. A noi hanno giovato e ci sono rimasti nel cuore. Sarebbe bello che anche i ragazzi di oggi avessero modo di provare le stesse emozioni che abbiamo provato noi.

5) Passando ora alle sigle italiane dei cartoni, di cui l’italia vanta una produzione e ammirazione elevata, qual’è l’interprete (o gli interpreti) che preferisci? perchè? le tue sigle preferite?

A livello di ricordi e legami con il passato Cristina d’Avena è per me un’istituzione. Le sue sigle le so tutte a memoria. Ho le sue cassette e i suoi dischi. L’ho vista spesso in concerto e ogni volta è una grande emozione. Negli ultimi anni, dopo averlo visto in concerto, devo ammettere che Giorgio Vanni mi è entrato nel cuore. Ha una potenza ed una grinta sul palco davvero indescrivibile!
Dire quali possano essere le mie sigle preferite è diffcile. Diciamo che, tra quelle di Cristina posso scegliere “E’ quasi magia Johnny”, “Lady Lovely” e “Dinosourcers” (ma credetemi, potrei andare avanti ancora per molto…). Di Giorgio Vanni amo “Oltre i Cieli dell’avventura” dato che adoro i Pokèmon, “He-Man” e “Gundam Wing”

6) Ti piacerebbe stringere nuove amicizie con i fans che ci seguono e che magari condividono le tue stesse passioni? se si, scrivi pure un tuo contatto facebook, oppure una mail, quello che preferisci a tua scelta.. e chissà che grazie a noi non nasca una nuova amicizia! :)

Ho una pagina facebook sui miei cosplay: CLICCA QUI
Mi piacerebbe che qualcuno che, come me, ama i cartoon e il mondo giapponese, mi contattasse lì, anche per farmi sapere cosa ne pensa dei mie cosplay 😉

7) Ti ringraziamo per averci dedicato del tuo tempo, e contiamo di continuare a vederti sul nostro portale così come sulla nostra pagina facebook! :) Fai un salutino a tutti i nostri amici di “Latte e Cartoni – Cure Moon”?

Ciao a tutti gli appassionati di cartoon e ai fan della pagina. Restate bambini, sempre =)

Comments

comments

Autore dell'articolo: CosmoChan

CosmoChan
Collezionista da più di 10 anni e amante del mondo dell'animazione è il fondatore di questo sito, che ha aperto con la speranza di far viaggiare gli utenti indietro nel tempo, ai tempi dell'infanzia, ma anche per rimanere aggiornati e creare così un punto di riferimento per tutti quelli che amano i cartoni, collezionarne i gadgets e tutto quello che ruota intorno a questo mondo.

1 commento su “L’intervista alla fan Erica Ganz

    Valentina

    Valentina

    (9 novembre 2015 - 21:58)

    Mamma mia, che belli i suoi cosplay!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *