MIRACLE TUNES: in arrivo Live Action italiano e Giocattoli




Immaginetevi una serie live action mista ad animazione, una trama avvincente che prende spunto da serie come Mermaid Melody (per il fattore del canto) Sailor Moon e Pretty Cure (Sailor Moon per il genere ma vestiti, trasformazioni e accessori sono parecchio simili alle Pretty Cure), 3 ragazze guerriere che combattono a suon di musica e poteri magici e aggiungeteci delle protagoniste tutte italiane ed ecco la versione tutta “made in italy” di MIRACLE TUNES.

 

Blasteem ha acquisito i diritti europei di Idol x Warrior Miracle Tunes!, la serie giapponese in live action creata dalla Tomy (società che produce giocattoli) e dalla OLM (società di produzione cinematografica e televisiva), scritta da Hisako Fujihira, pensato per un pubblico giovane (8-16 anni), che racconta la storia di tre giovanissime cantanti che combattono il male a colpi di ballo e canto.

La versione europea, che dovrebbe essere formata da una cinquantina di episodi da 30 minuti l’uno sarà trasmessa in Italie e Spagna. Intanto si cercano le protagoniste. Del progetto è parte integrante Roberto Cenci: il regista, che sta cercando delle ragazzine tra i 10 e i 13 anni lanciando un casting a cui si sono presentate già 150 ragazzine. Le riprese della serie dovranno partire entro settembre 2018 e la serie pronta entro la fine del 2018.

Altra forza è data dall’utilizzo dei giocattoli nella serie che sono gli stessi che si troveranno sul mercato in contemporanea con la messa in onda, unitamente a sensazionali effetti speciali inseriti all’interno di ogni episodio. In Italia sarà Giochi Preziosi a produrli, e ci saranno a breve altre società che si uniranno per altre tipologie di prodotti (come il food). Qui qualche esempio dei prodotti usciti in Giappone:




Noi siamo entusiaste di questo progetto tutto italiano, potrebbe essere qualcosa di mai visto prima nel nostro paese; nella speranza che possa essere ben gestito anche per dare una ventata di freschezza ad un fenomeno femminile (principalmente ma ovviamente non solo), che in Italia manca da parecchi anni se non per i soliti marchi ormai più noti. E voi cosa ne pensate?

 

 ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: tutorial, recensioni, custom e curiosità!

Inserisci il tuo indirizzo email e iscriviti gratuitamente alla nostra Newsletter 🙂

Comments

comments

Autore dell'articolo: CosmoChan

CosmoChan
Collezionista da più di 10 anni e amante del mondo dell'animazione è il fondatore di questo sito, che ha aperto con la speranza di far viaggiare gli utenti indietro nel tempo, ai tempi dell'infanzia, ma anche per rimanere aggiornati e creare così un punto di riferimento per tutti quelli che amano i cartoni, collezionarne i gadgets e tutto quello che ruota intorno a questo mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *