MIRACLE TUNES: Il Cast, info sulle Musiche e Giocattoli




La selezione è stata lunga e difficile e le ragazze si sono esibite più volte davanti ad una giuria di esperti e davanti al direttore artistico Robero Cenci, che ha preso la sua decisione a fine febbraio. Le fortunate stanno già imparando le canzoni, coreografie e le battute degli script in vista delle registrazioni.

Le protagoniste sono inizialmente 3 con personalità differenti: la leader è la più grande del gruppo, fiera e grintosa; La più piccola è sbadata, sempre allegra e pronta a qualsiasi sfida; L’intermedia è la più talentuosa ma anche la più timida e incerta nell’affrontare la scelta: essere un idol oppure salvare il mondo.  Dopo i primi episodi si aggiungeranno alle Miracle Tunes anche altre 2 ragazze inizialmente loro antagoniste e formeranno un gruppo di 5 idol.

La musica è sempre stato un punto fondamentale per le serie live action e la colonna sonora di Miracle Tunes per l’europa è scritta e prodotta interamente da Roberto Cenci, Valeriano Chiaravalle e Gianluca Giorgi, occidentalizzandola e rendola adatta ad un pubblico europeo. Anche la sceneggiatura ha subito delle piccole modifiche, senza però snaturare il format iniziale.

Sul fronte licensing Giochi Preziosi è il Master Toy e uscirà sul mercato con i prodotti a partire da ottobre 2018 in corrispondenza della messa in onda della serie in Italia e Spagna, con moltissimi prodotti alcuni dei quali sono già in fase di sviluppo. Definito anche un contratto con Dolci Preziosi per il dolciario e con Grani & Partners per l’edicola in Italia di cui il lancio è previsto nei primi mesi del 2019. E’ infase di definizione la categoria dell’abbigliamento e dell’intimo, in fase avanzata la categoria del publishing e toiletries.

Noi siamo curiosissimi di vedere la serie e tutti i prodotti che usciranno, e voi? =)

Comments

comments

Autore dell'articolo: CosmoChan

CosmoChan
Collezionista da più di 10 anni e amante del mondo dell'animazione è il fondatore di questo sito, che ha aperto con la speranza di far viaggiare gli utenti indietro nel tempo, ai tempi dell'infanzia, ma anche per rimanere aggiornati e creare così un punto di riferimento per tutti quelli che amano i cartoni, collezionarne i gadgets e tutto quello che ruota intorno a questo mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *