Il canale TOONAMI arriva finalmente in Italia?

Da alcune voci trapelate in rete sembrerebbe che il canale TOONAMI possa arrivare a breve in Italia




Il blocco (nei paesi dove disponibile) trasmette principalmente serie animate americane e anime giapponesi e il nome Toonami è un portastampo delle parole “cartoon” (cartone) e “tsunami”. Toonami in America è andato in onda originariamente come blocco pomeridiano e serale di Cartoon Network dal 1997 al 2008 ed era rivolto ai ragazzi di età compresa tra i 12 e i 15 anni. Nella sua trasmissione originale, il blocco era noto per la grande quantità di anime d’azione, divenuto molto popolare tra il pubblico americano, ed era caratterizzato da uno sfondo a tema spaziale, Anime Music Video, colonna sonora drum and bass e dall’ospite, un robot chiamato T.O.M. (abbreviazione di Toonami Operations Module). Il 26 maggio 2012, Cartoon Network ha rilanciato Toonami come parte del suo blocco notturno Adult Swim. Su Adult Swim, Toonami continua a trasmettere anime d’azione il sabato sera.

In Italia per un certo periodo era presente, allo stesso modo americano su Cartoon Network che trasmetteva, sotto il nome di Toonami, alcune serie d’azione adatte ad un pubblico adolescente come Zatch Bell!!,  Fullmetal alchemist, Paradise kiss, Batman, Duel Masters e tanti altri. 

Si vociferava da anni un arrivo del canale, insistente sopratutto quando Mediaset acquistò il canale 45 (ex POP), dove poi in realtà è stato deciso per inserirci semplicemente Boing Plus. Al momento nonostante in rete non si trovano informazioni in merito che confermano quanto segue, su TWITTER l’utente Andrea Treccani ha inserito delle immagini e informazioni relative alla rinnovata piattaforma MediasetPlay che dovrebbe diventare Mediasetplay Plus




Oltre ad avere la possibilità di poter visionare TUTTI i programmi Mediaset dagli anni 80 ad oggi, dovrebbe avere contenuti esclusivi a pagamento con pacchetti a tema, come appunto TOONAMI al prezzo di euro 4,99 al mese. 

Visto che ormai i cartoni animati Giapponesi hanno vita difficile sui canali gratuiti tradizionali e l’avvento di internet e tutte le piattaforme pay hanno preso il sopravvento con un incremento enorme di abbonati, siamo favorevoli a questo tipo di iniziative, sperando in un palinsesto ben variegato che non pensi solo ed esclusivamente (come spesso accade) ad un pubblico prettamente maschile. Voi cosa ne pensate? Rimaniamo in attesa per capire se tutto questo diventerà realtà.

SEGUICI SUL CANALE TELEGRAM PER NON PERDERE NESSUNA NOTIZIA:

 

Comments

comments

CosmoChan

CosmoChan

Collezionista di giocattoli da più di 15 anni e amante del mondo dell'animazione è il fondatore di questo sito, che ha aperto con la speranza di far viaggiare gli utenti indietro nel tempo, ai tempi dell'infanzia, ma anche per rimanere aggiornati e creare così un punto di riferimento per tutti quelli che amano i cartoni, collezionarne i gadgets e tutto quello che ruota intorno a questo mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.