Dragon Ball: i film ritornano in TV

I film di Dragon Ball ritornano in TV!




Dopo la fine di Capitan Harlock sul canale Mediaset Italia 2 (canale 49), è stato deciso di trasmettere ogni Mercoledì sera in prima serata i film di Dragon Ball! Si parte dal 23 marzo 2022 con i seguenti

DRAGON BALL: IL TORNEO DI MIIFAN

Mercoledì 23 alle ore 21.15

Si tratta del terzo film tratto dalla prima serie di Dragon Ball. A differenza dei precedenti due film di Dragon BallIl torneo di Miifan non introduce alcun personaggio originale, bensì riprende vari personaggi provenienti dagli archi del Red Ribbon e del 22º Torneo Tenkaichi, già comparsi nel manga, e li adatta nella storyline originale del lungometraggio.

TRAMA:

I giovani Goku e Crilin si stanno allenando sotto la guida del Maestro Muten, per partecipare ad un Torneo Mondiale d’Arti Marziali che si terrà nel paese di Miifan. L’imperatore del luogo, Jiaozi, sta cercando di ritrovare la sua promessa sposa “Ran Ran” (Lan Lan nel doppiaggio italiano), scomparsa misteriosamente. In quel mentre l’Eremita della Gru, ministro dell’imperatore, avendo fatto costruire al suo servo Pilaf un Dragon Radar, ha preso l’arnese ed ora lo sta usando per localizzare le sfere del drago; l’Eremita e suo fratello, il mercenario Taobaibai, sostengono che useranno il desiderio di Shenron per ritrovare “Ran Ran”, ma in realtà stanno pianificando di uccidere Jiaozi con l’aiuto di Tenshinhan ed impossessarsi di tutto il paese. Il Generale Blu annuncia che Ran Ran si trova prigioniera nella stanza dell’Eremita della Gru, ma per questo motivo viene ucciso da Taobaibai. Intanto Bora ed Upa hanno raccolto una delle sfere del drago e la stanno portando a Miifan, in modo da chiedere all’imperatore che i soldati del paese abbandonino la terra presso la Torre di Karin. Bora viene indotto a partecipare al Torneo (al vincitore della competizione sarà concesso un desiderio da Jiaozi), venendo poi ucciso da Taobaibai. Nel frattempo, Bulma, Olong, Lunch e Pual sono alla ricerca delle altre sei sfere del drago, in modo che Bulma possa esprimere il desiderio di avere un fidanzato. Tuttavia, quando vengono finalmente raccolte le sfere, i quattro cadono accidentalmente nel fossato che circonda il castello dell’imperatore. Tenshinhan si rende conto d’essere molto affezionato a Jiaozi, e si rifiuta di uccidere il suo amico; al contrario, si libera dell’Eremita della Gru con un Kikōhō. Dopodiché consegna a Jiaozi Ran Ran (in realtà una bambola di porcellana) dicendogli che l’aveva nascosta perché aveva un brutto presentimento. A questo punto viene ripreso il crossover di Goku ed il Generale Blu che giungono al Villaggio Pinguino, ma questa volta, invece, sono Goku e Taobaibai ad incontrare Arale, la quale aiuta il giovane guerriero ad uccidere il temibile mercenario. Alla fine, dato che le sei sfere del drago raccolte da Bulma sono cadute nel fossato del castello, Goku vi getta l’ultima per radunarla insieme alle altre ed evocare Shenron, col cui desiderio fa resuscitare Bora.

DRAGON BALL Z: LA VENDETTA DIVINA

Mercoledì 23 alle ore 22.09

Dragon Ball Z – La vendetta divina è un film del 1989 diretto da Daisuke Nishio. È un mediometraggio anime, quarto film basato sul manga Dragon Ball e primo ad essere tratto dalla serie TV Dragon Ball Z. Nonostante un paio di incongruenze, il film agisce come preludio alla serie Dragon Ball Z, ed è l’unico ad aver ottenuto un seguito completo durante la serie stessa, negli episodi 108-117

TRAMA:

Piccolo viene attaccato e sconfitto da un gruppo di combattenti in ombra. Tuttavia non rimane ucciso, poiché Dio è ancora vivo. Chichi insieme a suo padre, lo Stregone del Toro, e Son Gohan vengono attaccati dagli stessi guerrieri. Son Goku è a pesca durante l’attacco e, dopo aver rilevato il pericolo, torna e scopre che suo figlio è stato rapito. I responsabili degli attacchi sono gli scagnozzi del demone Garlic Jr., e hanno rapito Gohan perché cercavano la sfera del drago a quattro stelle che era attaccata al suo cappello. Garlic Jr., sentendo una forza segreta in Gohan, decide di allenarlo per farlo diventare suo servitore. Dopo aver recuperato le rimanenti sfere del drago, Garlic Jr. evoca Shenron e desidera subito l’immortalità, cosa che il drago gli concede. Un furioso Goku arriva per cercare di riprendersi il figlio, e poco dopo appare anche Dio (il che sorprende Garlic Jr., che pensava che i suoi scagnozzi avessero ucciso Piccolo). Dio racconta una breve storia su Garlic, padre di Garlic Jr., che aveva cercato senza successo di spodestare il Dio di allora ed era quindi stato sigillato. Goku inizia poi a cercare Gohan, quando viene attaccato dalla banda del demone, mentre Dio deve affrontare Garlic Jr. in persona. Goku e Piccolo affrontano Garlic Jr. Dopo un breve combattimento, Crilin e Piccolo arrivano in aiuto di Goku. Piccolo si vendica per essere stato attaccato in precedenza uccidendo Sansho, mentre Goku riesce a eliminare gli altri due scagnozzi Ginger e Nikki. Nel frattempo, Dio viene sempre brutalmente sorpassato da Garlic Jr., fino a quando Goku e Piccolo lo salvano. L’immortale Garlic Jr. allora si trasforma, e dimostra di essere ancora più potente. Ma quando Goku e Piccolo lavorano insieme, la superiorità numerica prevale e Garlic Jr. viene surclassato. Arrabbiato per la sua sconfitta, Garlic Jr. scatena il suo attacco finale, e apre un portale noto come “Zona Morta” per risucchiare i suoi nemici nel vuoto. Mentre le cose si fanno estremamente difficili per l’eroe della Terra, il figlio di Goku, Gohan, si infuria vedendo il padre in pericolo e rilascia la sua energia latente, spingendo Garlic Jr. nel vortice da lui stesso creato e intrappolandolo nella Zona Morta. Sorprendentemente, alla fine di tutto, Gohan non ricorda nulla di quanto accaduto, credendo invece che suo padre abbia sconfitto Garlic Jr., e con stupore Goku si accorge che suo figlio non è un bambino normale ma ha un grande potenziale nascosto. Piccolo, guardando dall’alto Goku e i suoi amici, giura che un giorno sconfiggerà il rivale.

SEGUICI SUL CANALE TELEGRAM PER NON PERDERE NESSUNA NOTIZIA:

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE E SCOPRI TUTTI I NOSTRI VIDEO:

Comments

comments

CosmoChan

Collezionista di giocattoli da più di 15 anni e amante del mondo dell'animazione è il fondatore di questo sito, che ha aperto con la speranza di far viaggiare gli utenti indietro nel tempo, ai tempi dell'infanzia, ma anche per rimanere aggiornati e creare così un punto di riferimento per tutti quelli che amano i cartoni, collezionarne i gadgets e tutto quello che ruota intorno a questo mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.